Topten.it: la guida on-line all’elettrodomestico più efficiente

Ogni giorno vengono utilizzati elettrodomestici e apparecchi elettrici in modo talmente spontaneo e automatico che non diamo nemmeno peso e importanza all’azione che stiamo svolgendo e alle sue possibili serie conseguenze.

Sappiamo tutti cosa significa in termini pratici premere il tasto di accensione di un elettrodomestico, per esempio di una lavatrice? Gesto apparentemente banale, ma molto significativo.

Nel momento in cui andiamo a premere il tasto di accensione di un elettrodomestico, bisogna entrare nell’ottica che a partire da quel momento stiamo cominciando a consumare energia elettrica.

Nella migliore delle ipotesi quell’energia deriva da fonti rinnovabili, ma purtroppo nella maggior parte dei casi quell’energia non è prodotta altro che da fonti non rinnovabili, come per esempio il carbone o il petrolio, che alimentano grandi centrali inquinanti provocando di conseguenza un effetto irreversibile sui cambiamenti climatici della Terra.

Il 37% delle emissioni di Co2 in atmosfera deriva dal settore elettrico. Esiste però anche un’energia nascosta nei prodotti elettrici,  che potenzialmente non viene più consumata perché la tecnologia con cui sono stati costruiti permette di ridurre l’assorbimento di elettricità. Si tratta dell’efficienza energetica: uno degli strumenti più efficaci per affrontare la sfida del riscaldamento globale, anche secondo l’Agenzia Internazionale dell’Energia. Se utilizzata come si deve l’efficienza energetica sarebbe in grado di dimezzare i consumi realizzati da elettrodomestici, impianti e apparecchi elettronici e sistemi di illuminazione.

A proposito di questo tema sempre più attuale, il WWF sta promuovendo una guida on-line gratuita che contiene i migliori apparecchi elettrici presenti in commercio che consumano la minor quantità di energia possibile.

Si chiama TopTen ed è nato nel 2000 in Svizzera, per poi svilupparsi in modo rapido e capillare nel corso degli anni. Ne fanno parte tutti i paesi dell’Unione Europea, USA e Cina per il momento.

Questa giuda è consultata attualmente da oltre 3 milioni e mezzo di persone in tutto il mondo. Si tratta di persone alla ricerca di elettrodomestici di qualsiasi tipo: dal frigorifero al condizionatore che possano consumare la minor energia possibile. Lo strumento è costantemente aggiornato. E’ stato creato grazie al programma Intelligent Energy for Europe della Commissione Europea. Come già abbiamo chiarito, l’obiettivo primario di TopTen è quello di istruire e indirizzare le persone all’acquisto consapevole di tecnologie all’avanguardia il meno inquinanti e dannose per il nostro pianeta.

Ecco il link del sito-web di TopTen:  http://eurotopten.it/

Puoi trovare quattro diverse sezioni d’uso: casa, ufficio, illuminazione e automobili.
Dai un’occhiata. Basta davvero poco per salvaguardare il nostro pianeta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *